Unilab Svoltastudenti ha portato nell’adunanza del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari di maggio 2021 un documento. La mozione riguarda la vaccinazione degli studenti in partenza per mobilità internazionale.

La mozione inerente la vaccinazione studenti mobilità internazionale in partenza, chiede che:

  • nella predisposizione del piano vaccinale per gli studenti universitari venga prevista una fascia prioritaria per coloro i quali dovranno recarsi all’estero. Questo in quanto partecipanti di programmi di mobilità internazionale (Erasmus+, Erasmus Traineeship, Exchange etc.);
  • la somministrazione, nei confronti di tali soggetti, possa essere realizzata nelle tempistiche adeguate affinché la copertura sia efficace già al momento della partenza. Quindi con particolare attenzione riguardo tale aspetto qualora la meta sia extra-UE;
  • a seconda delle preferenze dello studente, il vaccino possa essere somministrato presso il distretto dell’ASL del luogo dell’ateneo o, in alternativa, presso il distretto della residenza dello studente;
  • se approvata, vi sia una diffusione tempestiva di tale possibilità a tutti gli studenti, in modo da incentivare la ripresa dei programmi internazionali a ritmi pre-crisi e in sicurezza.

Al momento la vaccinazione per i soggetti così giovani non è prevista. Però pensiamo sia bene permettere ai nostri connazionali di poter partire serenamente per il loro periodo di mobilità all’estero. Quindi farlo coperti da eventuali rischi sanitari legati alla pandemia in corso.

Carlo Giovani

Rappresentante in CNSU e CUN
[email protected]

Comments are closed